In questo articolo i miei consigli su cosa vedere a Parma

Cosa vedere a Parma? Parma è una delle città più grandi della regione Emilia Romagna ( la guida ) del nord Italia ed è particolarmente famosa per il suo prosciutto e formaggio. Con una popolazione di 192.000 abitanti, la città ha visto una qualche forma di abitazione dall’età del bronzo, e nel corso dei secoli ha continuato a svolgere un ruolo importante nello sviluppo dell’Italia.

Durante il Medioevo, Parma fu governata dai Franchi e fece parte del Sacro Romano Impero ( cenni storici ), ma durante il 1200 fu travolta dal conflitto tra Guelfi e Ghibellini ( approfondimento ). Durante il 1800, la città fu annessa alla Francia sotto il dominio di Napoleone, e poi finalmente divenne parte del Regno d’Italia nel 1860. Grazie alla sua lunga storia e all’influenza di varie culture e imperi dominanti, Parma ha una pletora di storici siti e fantastici edifici religiosi.

Dal bellissimo Duomo di Parma e il magnifico Teatro Regio, all’interessante Museo Glauco Lombardi e alla Galleria Nazionale – Ce n’è per tutti i gusti e gli interessi! Oltre alla fantastica gamma di attrazioni, Parma ha anche una miriade di fantastici ristoranti e caffè che servono i suoi cibi di fama mondiale.

Esploriamo le migliori cose da fare a Parma:

1. Duomo di Parma

Dedicato alla Beata Vergine Maria, il Duomo di Parma è considerato uno dei migliori esempi di cattedrale romanica in Italia, ed è particolarmente noto per i suoi fantastici affreschi interni.

Situata in Piazza del Duomo nel centro del centro storico, la cattedrale occupa un posto importante nella città.

La facciata anteriore presenta una serie di grandi archi decorati e un immenso campanile si trova accanto alla chiesa.

All’interno, la cattedrale ha una miriade di bellissime decorazioni, ma il pezzo centrale è lo splendido affresco sulla cupola principale.

Raffigurante l’Assunzione della Vergine, e dipinto dal Correggio, questo affresco è pieno di colori ancora oggi ed è considerato un bell’esempio di arte rinascimentale.

2. Battistero di Parma

Essendo il Battistero principale di Parma, questa struttura si trova vicino alla cattedrale, ma in realtà la sminuisce in termini di dimensioni e si trova più in alto del punto centrale sul tetto della cattedrale.

Dominando gli edifici circostanti, il battistero è alto e presenta alcune fantastiche opere d’arte e archi esterni.

Mentre l’esterno è fantastico di per sé, l’interno è semplicemente sbalorditivo ed è ricoperto di affreschi dettagliati e statue di marmo.

Ciascuno dei pannelli murali ottagonali contiene un affresco separato che fu dipinto nel XIII e XIV secolo, e le sezioni delle pareti più alte contengono statue di importanti italiani.

Sulle sezioni del soffitto c’è uno splendido dipinto suddiviso in sezioni che raffigurano ciascuna una diversa figura religiosa.

3. Palazzo dei Musei

Parma ha una serie di piazze affascinanti, ma la più notevole è Piazza Giuseppe Garibaldi che si trova a sud della cattedrale, nel centro storico della città.

Questa piazza è circondata da importanti strutture tra cui il monumentale Palazzo del Governatore, il Comune di Parma e la Chiesa di San Paolo Apostolo.

In piedi di fronte al Palazzo del Governatore c’è una statua in bronzo di Giuseppe Garibaldi che fu determinante per l’Unità d’Italia.

Questo è un ottimo posto per rilassarsi e c’è anche una serie di negozi, ristoranti e caffè per la tua comodità.

4. Teatro Farnese

Situato all’interno del complesso del Palazzo della Pilotta, il Teatro Farnese è uno dei più rinomati esempi di teatro ligneo che si trovi oggi.

Creato nel 1600, all’epoca era anche il teatro più grande del mondo e poteva contenere una folla di 4.500 persone.

Sebbene enormemente danneggiato durante la seconda guerra mondiale, il teatro è stato restaurato e oggi è possibile ammirare i sorprendenti dettagli dei sedili e delle pareti in legno.

Intorno ai sedili semicircolari c’è una serie di archi in legno decorati che sarebbero serviti da palchi per la ricca élite di Parma.

5. Chiesa di San Giovanni Evangelista

Nascosta dietro la cattedrale c’è un’altra chiesa fantastica: la Chiesa di San Giovanni Evangelista, creata nel 1500 durante il Rinascimento.

Realizzata con lo stesso marmo rosa della Cattedrale, la facciata anteriore della chiesa ha uno stile romanico e presenta diverse sculture molto dettagliate e un campanile alto 73 m.

All’interno, l’edificio ha una grande quantità di opere d’arte religiose e bellissime decorazioni e presenta più opere del famoso artista Correggio.

Inoltre c’è anche un monastero adiacente che fornisce informazioni sulla storia religiosa con la sua serie di antichi manoscritti e codici.

6. Palazzo della Pilotta

Questo enorme complesso è uno dei più grandi di Parma e si trova in uno splendido parco sulle rive del fiume Torrente Parma.

Costruito alla fine del 1500, questo complesso serviva a varie funzioni tra cui un palazzo reale e una corte.

Parti della struttura sono rimaste incompiute e creano così una strana combinazione di semplice architettura in pietra insieme a facciate decorate e bellissime passerelle ad arco.

All’interno del complesso si trovano la Pinacoteca Nazionale, la Biblioteca Palatina e il magnifico Teatro Farnese.

7. Parco Ducale

Parma ha molti bei parchi, ma non così ampi e lussureggianti come il vasto Parco Ducale.

Con una superficie di oltre 200 metri quadrati, questo parco è uno dei luoghi di svago centrali di Parma ed è conosciuto semplicemente come “Il Giardino”. Situato dall’altra parte del fiume adiacente al Palazzo della Pilotta, il parco è facilmente accessibile.

In tutto il parco si possono trovare vari piacevoli viali alberati e piante, e anche la fantastica Fontana del Trianon che è circondata da uno splendido specchio d’acqua.

Progettato in modo impeccabile, l’intero layout e l’estetica del parco sono meravigliosi e se stai cercando un posto dove rilassarti, il Parco Ducale è il tuo rifugio.

8. Palazzo del Governatore

Costruito nel 1200, questo edificio storico è stato un importante edificio governativo per centinaia di anni ed è progettato in stile barocco e neoclassico.

Puoi trovare questo immenso edificio in Piazza Garibaldi e si estende per l’intera larghezza della piazza: il campanile centrale ha un grande quadrante e le torri sopra le strutture circostanti.

All’interno della struttura si trova il meraviglioso Museo di Arte Moderna e Contemporanea che offre una fantastica gamma di creazioni moderne e mostre in continua evoluzione.

9. Chiesa di San Francesco

Un’altra bella struttura che si trova all’interno del complesso del Palazzo della Pilotta, il Museo Archeologico Nazionale è stato fondato nel 1790 e da allora ha ospitato una fantastica collezione di reperti antichi e cimeli.

Oggi, la vasta collezione comprende una testa colossale del dio greco Zeus, manufatti provenienti dagli scavi del Colle Palatino, vari reperti dell’antico Egitto e anche una collezione di vasi e ceramiche greci.

Inoltre, vi è anche una splendida mostra di reperti dell’età del bronzo e dell’età del ferro raccolti dalla regione Emilia-Romagna.

10. Visita Torrechiara

Se stai cercando una gita di un giorno da Parma, il tranquillo paese di campagna di Torrechiara offre un’esperienza diversa.

Questo incantevole villaggio può essere raggiunto in auto in circa 35 minuti e si trova a sud di Parma – durante il viaggio viaggerai attraverso la bellissima campagna italiana.

L’attrazione principale di questo borgo è lo straordinario Castello di Torrechiara, costruito nel 1400.

Questa immensa struttura sminuisce il villaggio e si erge orgogliosamente su una piccola collina che offre viste panoramiche sulla regione circostante.

Mentre l’architettura del castello rimane in ottime condizioni, anche l’interno è ben conservato e presenta diverse sale finemente decorate tra cui la famosa Camera d’Oro (Camera d’Oro).

11. Galleria Nazionale di Parma

Puoi trovare questa imponente galleria d’arte all’interno dei confini del complesso del Palazzo della Pilotta, nel centro del centro storico.

Questa collezione è stata costruita nel tempo e alcune delle opere sono state accumulate sin dal periodo rinascimentale.

Artisti degni di nota inclusi nelle mostre includono Leonardi da Vinci, Anthony Van Dyck, Correggio e Canaletto.

Per gli amanti dell’arte questa bella mostra è davvero monumentale e la varietà e la qualità delle opere incluse sono meravigliose da vedere.

12. Teatro Regio

Situato accanto al Palazzo della Pilotta, il Teatro Regio è un altro splendido teatro ed è ancora in uso oggi.

Sebbene l’esterno del teatro possa sembrare semplice, l’interno di questa struttura è semplicemente divino ed è uno dei più bei teatri di tutta l’Italia.

Con una capacità di 1400 persone, il teatro ha un’atmosfera intima e il pubblico è vicino all’azione.

Il piano dei posti a sedere circolare è decorato con velluto rosso e rifiniture dorate e ci sono 5 livelli di posti a sedere individuali.

Inoltre, il soffitto e le pareti sono pieni di decorazioni ornate.

13. Orto Botanico di Parma

Gestito dall’Università di Parma, questo giardino botanico si trova in Viale Martiri della Libertà, nel centro della città.

All’interno dei motivi di questo bellissimo giardino è possibile trovare una miriade di diverse specie di piante e alberi.

Varianti notevoli includono varie piante acquatiche come Butomus Umbellatus, Lemna Minor e specie di alberi tra cui Ginkgo e Magnolia.

Inoltre ci sono molte differenti serre che contengono una bellissima selezione di piante tropicali e frutti tropicali.

14. Santuario di Santa Maria della Steccata

Un’altra bella chiesa nel centro di Parma, il Santuario di Santa Maria della Steccata presenta un design rinascimentale ed è un edificio di enorme bellezza.

Mentre l’architettura esterna è simmetrica e presenta diverse torri arrotondate, l’interno è piuttosto sorprendente e presenta una grande quantità di affreschi colorati e decorazioni ornate.

Ciascuna delle quattro torri circolari contiene un soffitto ricoperto di decorazioni dorate, ma la cupola centrale è l’attrazione principale.

Dipinto con colori vivaci con un’abbondanza di blu, l’affresco principale presenta una scena dell’assenso ed è stato in parte dipinto dal noto artista parmense Bernardino Gatti.

15. Museo Glauco Lombardi

Questo museo offre una visione unica del mondo del leggendario comandante militare e imperatore, Napoleone Bonaparte e della sua vasta Marie.

Situato in Piazza della Pace, nel centro di Parma, questo museo è un posto fantastico da visitare durante un tour a piedi della città e offre uno sguardo diverso sulla storia.

Qui troverai una brillante selezione di fotografie, manufatti e lettere incentrati sulla vita personale del comandante e sul suo rapporto con la sua amata moglie – qualcosa che non viene toccato e spesso eclissato dalle imprese militari di Napoleone.

Contenuti del articolo

Cosa vedere a Montepulciano

Cosa vedere a Montepulciano: La nostra guida Se ti stai chiedendo cosa vedere a Montepulciano, ti consigliamo di continuare a leggere, puoi trovare tanti

Cosa vedere a Milano

Cosa vedere a Milano? In questo articolo consiglierò i miei migliori 17 luoghi da visitare a Milano…

Cosa vedere a Firenze in un giorno

In questo articolo ti consiglio cosa vedere a Firenze in un giorno Un giorno a Firenze potrebbe non essere abbastanza per visitare tutta la

Cosa vedere a Pisa

Le migliori cose da fare a Pisa, tra storia e cultura Se pensi di trascorrere dei giorni in una delle Città più famose al

Cosa vedere in Emilia Romagna

I nostri 10 consigli su cosa vedere in Emilia Romagna Non sai cosa vedere in Emilia Romagna? Bene .. questo articolo vuole aiutarti a

Cosa vedere in Sardegna

Cosa vedere in Sardegna: I 6 luoghi da non perdere Hai già programmato di passare le tue prossime vacanze in Sardegna? Ottima scelta! Se

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *