Cosa vedere a Palermo

Le migliori da vedere e fare a Palermo

Cosa vedere a Palermo? Ci sono molti luoghi affascinati e ricchi di storia da poter visitare, ma prima di iniziare con i miei 15 luoghi preferiti, un po’ di informazioni. Palermo è il capoluogo della Sicilia che è la più grande isola del Mar Mediterraneo, e si trova nella parte inferiore dell’Italia, in prossimità di Tunisia e Malta. Con una popolazione di 676.000 abitanti e una popolazione metropolitana di 1,3 milioni di abitanti, funge da centro culturale ed economico dell’isola. A Palermo sono stati trovati disegni rupestri e gli insediamenti umani sono stati datati già all’8000 a.C. Inizialmente sotto il controllo romano (qui una guida su cosa vedere a Roma), una volta che l’impero iniziò a crollare, Palermo passò sotto il controllo germanico, e successivamente al dominio arabo e infine le conquiste cristiane negli anni 1000 (storia di Palermo).

Oggi, Palermo è una città fiorente che ha visto un enorme sviluppo dagli anni ’80, e la sua economia è incentrata sul turismo e sui servizi. Come destinazione turistica, Palermo offre una vasta gamma di attrazioni storiche, edifici antichi, e coste spettacolari da esplorare.

Esploriamo le migliori cose da fare a Palermo :

1. Cattedrale di Palermo

A causa delle varie nazioni e imperi conquistatori che hanno avuto una presenza a Palermo, questa cattedrale ha una miriade di stili diversi ed è un edificio davvero affascinante.

Originariamente costruita nel 1185 su istruzione di Papa Gregorio I, la chiesa ha visto molti usi tra cui una moschea e una cripta.

L’influenza moresca è presente all’esterno e presenta una bella basilica centrale e un’alta torre dell’orologio rinascimentale.

Inoltre l’ingresso laterale del portico presenta diverse colonne ornate e un frontone triangolare con un affresco dettagliato.

All’interno, una caratteristica importante è la camera del tesoro che contiene vari manufatti di diversi periodi di tempo della chiesa, e anche la tomba dell’imperatore Federico II.

2. Capella Palatina

La Cappella Palatina si trova nelle immediate vicinanze del Pallazzo dei Normanni nel centro di Palermo, ed è uno degli esempi meglio conservati di architettura e arte bizantina in Europa ( qui trovi un riassunto sull’arte Bizantina ).

Come parte del palazzo, fu costruito nel 1132 su commissione di Ruggero II di Sicilia.

Dedicata a San Pietro, la cappella ha una basilica centrale e presenta una miriade di fantastiche opere d’arte e architettura bizantina.

Ricoperti di splendidi mosaici che esibiscono una fantastica quantità di dettagli e colori, le pareti e il soffitto sono pieni di iconografia religiosa e storica.

Ogni angolo che giri troverai un altro dettaglio o una rappresentazione interessante Questa cappella è una vera impresa di ingegnosità e creazione artistica.

3. Palazzo dei Normanni

Il Palazzo Reale o Palazzo dei Normanni fungeva da sede principale dei re di Sicilia ( da Wikipedia ).

È uno dei palazzi reali più antichi d’Europa ed è stato originariamente creato nel IX secolo dall’emiro di Palermo.

L’influenza normanna e moresca è innegabile e il palazzo emana un’atmosfera ufficiale e maestosa.

Una caratteristica principale dell’esterno è il cortile centrale che presenta alcuni bellissimi archi e decorazioni in pietra.

Inoltre, la Cappella Palatina è un edificio di collegamento che ha alcuni bellissimi mosaici e opere d’arte risalenti a centinaia di anni.

Assicurati di visitare questa residenza reale per una vera fetta di storia siciliana.

4. Museo Archeologico di Palermo

Situato nelle immediate vicinanze del Teatro Massimo, il Museo Archeologico di Palermo è un posto fantastico da visitare per chi ama la storia.

Questo museo contiene una vasta collezione di arte greca antica, e vari manufatti e reperti della regione e dell’isola di Sicilia.

Diviso in varie sezioni diverse, il museo è facile da navigare: le mostre includono manufatti sottomarini, manufatti fenici, manufatti romani e altro.

Oggetti degni di nota includono la Pietra di Palermo che contiene un elenco di regole egizie, la statua in marmo di Satiro, statue di leoni dell’antico sito di Selinunte e una selezione di ceramiche greche decorate.

5. La Martorana

Palermo è piena di antichi e bellissimi edifici religiosi e la Martorana (Cattedrale di Santa Maria dell’Ammiraglio) è un esempio davvero delizioso.

Come per la Cattedrale di Palermo, La Martorana presenta anche una fusione di vari stili architettonici dovuta ad anni di conquista.

Situata in Piazza Bellini, la chiesa si trova accanto alla famosa Fontana Pretoria e Piazza Quattro Canti.

All’interno di questo favoloso edificio, il design e le opere d’arte sono sublimi: la cupola principale presenta un mosaico dorato di Cristo ei soffitti e gli archi sono pieni di affreschi e raffigurazioni colorate.

È davvero un edificio fantastico da vedere e le lavorazioni ornate ti lasceranno incredulo.

6. Via Italia

L’ordine dei Frati Cappuccini risale al Cinquecento e questa abbazia era dedicata al loro utilizzo.

Anche se l’abbazia in sé non è un edificio fantastico, le catacombe sono la vera meraviglia e non sono come qualsiasi altra attrazione in Europa.

Qui viaggerai sottoterra nelle vaste catacombe e vedrai una macabra varietà di sepolture e corpi ben conservati di vari periodi nel tempo.

I monaci cappuccini preservavano i corpi e li conservavano nelle loro vesti originali e utilizzavano anche tecniche di imbalsamazione.

Sono ora possibili visite alle catacombe e puoi vedere questo bizzarro cimitero che contiene oltre 8000 corpi.

7. San Giovanni degli Eremiti

Una chiesa veramente piccola e affascinante, questo edificio risale al VI secolo ed è notevolmente ben conservato nonostante la sua immensa età.

Le torri a cupola si trovano a un’estremità della chiesa e presentano una colorazione rossa brillante che è ancora estremamente vivace.

Lo stile architettonico è considerato una combinazione di arabo e normanno, ma ha successive aggiunte romane.

Un piacevole giardino si trova sul retro della chiesa pieno di piante e alberi esotici.

Essendo uno degli edifici arabo-normanni più importanti di Palermo, l’interno rimane piuttosto semplice con solo pochi affreschi e opere d’arte religiose.

8. Monte Pellegrino

La Sicilia è piena di montagne e regioni collinari e il Monte Pellegrino si trova vicino a Palermo e offre una fuga nella natura con viste impareggiabili sulla città e sul Mediterraneo.

Oltre ad essere una fantastica attrazione turistica, la gente del posto ama venire qui per un pomeriggio di divertimento, quindi aspettati di socializzare.

A sole 9 miglia dal centro della città, questa montagna è facilmente accessibile e c’è un regolare servizio di autobus che arriva in cima dal Politeama.

Se sei particolarmente avventuroso e in forma, è possibile salire sulla cima del Monte Pellegrino, ma non intraprendere questa avventura se non sei sicuro della tua forma fisica e della tua sopravvivenza!

9. Mercati alimentari di Palermo

I mercati alimentari sono un modo fantastico per assaporare la vita locale e vedere così il cuore di una città.

Palermo ha diversi meravigliosi mercati alimentari che operano quotidianamente.

I principali mercati alimentari includono Ballarò, Cap e Vucciria, tutti situati nel centro della città e non lontani dalle principali attrazioni.

Qui troverai venditori ambulanti e vetrine piene di deliziosa frutta fresca, verdura, torte, pasticcini e altro ancora.

Preparati ad essere aggredito dai tuoi sensi con la varietà di odori e il rumore dei venditori che vendono le loro merci.

Una parte davvero affascinante di Palermo da non perdere – Considera anche un tour specializzato in street food che ti guiderà attraverso i posti migliori.

10. Teatro Massimo

Chi avrebbe mai pensato che un teatro sarebbe una delle strutture più grandi di Palermo? Il Teattro Massimo è immenso e sovrasta gli edifici relativamente piccoli che circondano Piazza Giuseppe Verdi.

Inaugurato nel 1897, è il più grande teatro lirico d’Italia ed è famoso per le sue qualità acustiche.

Con un esterno che assomiglia più a un palazzo, questo edificio è davvero opulento, ma l’interno è altrettanto sontuoso.

Sono disponibili tutti i giorni visite guidate all’interno di questo fantastico edificio, comprese visite all’auditorium attuale e ai suoi palchi.

Per gli appassionati di cinema, questo teatro è anche il luogo in cui sono state girate le scene finali del film Il terzo padrino!

11. Fontana Pretoria

Fontana monumentale che si trova al centro di Piazza Pretoria, la Fontana Pretoria fu costruita da un architetto fiorentino nel 1554 e trasferita a Palermo nel 1574. Sulla fontana sono raffigurate le statue in marmo dei dodici dell’Olimpo dell’antica mitologia greca tra cui Zeus, Poseidone , Apollo e Ares.

Ogni statua è altamente decorata e scolpita e incornicia perfettamente il centrotavola.

A parte i potenti dell’Olimpo, le altre statue rappresentano gli animali ei fiumi di Palermo.

12. Ustica Island

Ustica è una minuscola isola che si trova nel Mar Tirreno e dista circa 50 km dalle coste della Sicilia e di Palermo.

Gli scavi hanno datato gli insediamenti qui da centinaia di anni e la popolazione attuale è di poco superiore al 1300. I traghetti partono per Ustica dal porto di Palermo e offrono gite di un giorno davvero notevoli.

Qui troverai uno splendido paesaggio isolano roccioso che conserva il suo fascino e la sua storia.

Esplora le scogliere e sali per vedere la torre di Spalmatore, o anche prendi parte a uno spot di Scuba Diving per cui Ustica è famosa per le acque profonde che circondano la base dell’isola.

13. Mondello Beach

A 15 minuti a nord di Palermo si trova la vivace città di Mondello – Qui troverai la sublime spiaggia di Mondello, un luogo ideale per rilassarsi e godersi le fresche acque del Mediterraneo.

Anche se affollato nelle ore di punta, avrai comunque ampio spazio per prendere il sole o costruire un castello di sabbia! Al centro della spiaggia si trova l’immenso molo e edificio in stile Liberty che contengono un ristorante e un bar.

Vieni a Mondello per sfuggire alle visite turistiche e concederti un po ‘di relax o nuotare nelle acque cristalline della baia.

14. Funicolare di Montenero

Un’attrazione semplice ma efficace e bella, i Quattro Canti è una piazza aperta situata nel centro di Palermo.

Costruita nel 1608, la piazza costituisce un crocevia per Via Maqueda e VIa Vittorio Emannuel ma è l’architettura a renderla famosa.

Ad ogni angolo della piazza si trova una faccia semicircolare che contiene colonne di marmo, iscrizioni e statue di importanti cittadini e governanti italiani.

La loro simmetria e il loro design sono fantastici e ti senti come se fossi entrato a Firenze o nel Rinascimento italiano.

15. Parapendio

Se stai cercando attività avventurose e adrenaliniche, perché non provare il parasailing? Palermo si presta a questo sport grazie alle sue acque calme e alla posizione nel Mar Mediterraneo.

Al porto e sulle spiagge puoi facilmente trovare fornitori di tour che offrono questa attività ei prezzi sono generalmente ragionevoli.

Scivola sulla città e sulle acque con stile e guarda la Sicilia svolgersi sotto i tuoi occhi: questa è davvero un’esperienza memorabile di cui farai tesoro per sempre!

Spero che in questo articolo ti abbia schiarito le idee su cosa vedere a Palermo per una vacanza tra cultura e mare.

Contenuti del articolo

Cinque Città italiane da visitare almeno una volta nella vita

Da Nord a Sud, ti suggeriamo le cinque città italiane ricche d’arte da visitare nel fine settimana Se sei un amante dell’arte, della storia,

Cosa vedere a Bologna

Le 10 cose da vedere a Bologna Bologna è la capitale della regione Emilia-Romagna del Nord Italia e ha una popolazione attuale di circa

Cosa vedere ad Arezzo

La bellissima Città di Arezzo: 10 cose da vedere e fare In questa guida cercherò di suggerirti cosa vedere ad Arezzo, Città ricca di

Cosa fare in Toscana

Cosa fare in Toscana per viverla intensamente Quindi probabilmente hai letto su tutte le cose che ci sono da VEDERE in Toscana, ma che ne dici delle

Cosa vedere a Roma in 3 giorni

Sì, puoi vedere tutto (non proprio ma puoi vedere molto in 3 giorni) Cosa vedere a Roma in 3 giorni? Ti stai chiedendo cosa

Cosa vedere in Toscana

Cosa vedere in Toscana: la nostra guida definitiva Vuoi trascorrere dei giorni di di relax ma non sai cosa vedere in Toscana? Qui in

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *